Crea sito

Battere caldo se non si capisce il senso! Caso delle “CaseGMA” a Trieste.

Il moto di “battere il ferro caldo” per modellarlo è ben noto e calza alla perfezione al “caso strano delle case GMA” costruite nel 1952 secondo Leggi legittime del Governo Militare Alleato a Trieste nel periodo 1947-1954 e dopo tale periodo post-bellico la subentrata l’Amministrazione italiana in base ai Trattato di Parigi del 1947 e Memorandum di Londra del 1954 doveva continuare secondo le legislazione, visto che tali Trattati internazionali sono stati pienamente recepiti dal 1.1.1948 nella Costituzione della Repubblica italiana e nel sistema legislativo italiano.

La giustizia italiana trattando del “caso strano” senza esaminare i dettagli della DOCUMENTAZIONE presentata dal Comitato degli inquilini ha affermato “non si capisce il senso” e per tale motivo il Comitato non può accettare deduzioni che non sono compatibili con la DOCUMENTAZIONE VERA che deriva dall’attenta lettura degli stessi che non lasciano dubbi ed il senso è ben chiaro e si capisce che nel corso degli anni sono state applicate decisioni unilaterali della Provincia di Trieste che doveva invece amministrare secondo le decisioni del G.M.A.. Tali azioni unilaterali sull’aumento del canone di locazione e la dimenticanza che nel caso delle case site in Via Margherita a Trieste il canone di locazione è “il canone di locazione con patto di futura vendita” cioè dopo 50 anni dal 1952 al 2002 il pagamento del canone dà il diritto alla proprietà dell’immobile.

Si deve precisare che tutto il processo di ideazione, progettazione, finanziamento, autorizzazione, costruzione e assegnazione degli alloggi si svolge nel periodo 1947-1952 e comunque entro la data di Ottobre 1954. La consultazione delle Leggi (Ordini) G.M.A., Gazzetta Ufficiale G.M.A., Statuto della Cooperativa dei dipendenti della provincia di Trieste, Regolamento della Cooperativa, Delibere della stessa Provincia di Trieste, Contratti stipulati con i primi 40 assegnatari di alloggi vincitori del concorso e regolarmente registrati non lasciano molti dubbi e si capisce bene il senso e la volontà del legislatore G.M.A. poi distorta nel corso degli anni successivi.

Tali affermazioni appena riassunte sono supportate dai DOCUMENTI VERI che il Comitato cerca di far comprendere a chi non capisce il senso.

BLOG:  https://blogstelle.altervista.org 

il Comitato “batte ferro” che con l’aiuto dei media “TV Telequattro” nella rubrica “Sveglia Trieste” nella finestra dedicata al cittadino in data 27. Dicembre 2019 dalle 9.00 – 9.30 il Presidente sig. Bruno Zonch ha cercato di illustrare il “caso strano delle case costruite dal Governo Militare Alleato” a Trieste.

Link all’intervista di Bernardo Gulotta su “Sveglia Trieste”:

Inizio trasmissione: https://youtu.be/kl7dON9JGRc

Intervento del Presidente del Comitato: https://youtu.be/kl7dON9JGRc?t=6559

Grazie TELEQUATTRO! in aiuto al cittadino.

Senza ombra di dubbio il “caso complesso” non può essere trattato completamente in 30 minuti e serve un completamente per maggiori dettagli, comunque appare chiaro che “l’ingiustizia non è stata ancora chiarita e gli inquilini soffrono” nel non veder riconoscere ciò che loro è stato promesso e poi dall’Amministrazione successiva sottratto.

Si ricordano e si richiamano i documenti base per una rapida consultazione – vedi LINK sottostanti!

La DOCUMENTAZIONE dal 1947 in poi:

http://stranocasoviamargherita.altervista.org
e poi
http://margheritatsdocumenti.altervista.org

IL CONTRATTO di assegnazione del 1952 e fate attenzione alla DELIBERA 1308/D del 17 giugno 1952 citata nell’ATTO che fa in sostanza riferimento alla DELIBERA N° 689 del 25 marzo 1952 citata in inglese e italiano dal G.M.A. Il concatenamento è OVVIO per chi legge i DOCUMENTI veri. Si ricorda che la Delibera 1308/D corregge la graduatoria del concorso degli aventi diritto e non modifica la sostanza dell’ATTO N° 689 del 25 marzo 1952:

http://stranocasoviamargherita.altervista.org/index_file/Page389.htm

Ecco una sintesi e si invita il lettore a consultare articoli meno recenti nel BLOG per comprendere il caso che risale ai tempi dopo la IIa Guerra Mondiale a Trieste dal 1947 ad oggi non definito.

****************

Pubblicato da blogstelle

Cittadino interessato alle attualità