Lo strano caso di Via Margherita a Trieste – lettere alle Ambasciate GB e USA

“Il caso strano di Via Margherita” sottoposto nuovamente all’attenzione delle Ambasciate GB e USA!!

Del “Caso strano di Via Margherita a Trieste” è stato interessato il parlamentare triestino On. Aris Prodani, esaminato l’incartamento, ha preso a cuore la questione. Senza esitazioni ha preso carta e penna e ha scritto la lettera alle Ambasciate GB e USA di Roma in data 19. Gennaio 2015 che richiamano il “Caso” con gli ALLEGATI esplicativi stessi che già in precedenza aveva inviato il Presidente del Comitato degli inquilini di Via Margherita a Trieste.

Visto che si desidera presentare “Lo strano caso di Via Margherita”, discusso pure nella trasmissione televisiva della rete TV TELEQUATTRO il 22. Gennaio 2015 nella rubrica RING (di cui trovate il LINK nel presente BLOG per una visione completa!) con la partecipazione del Presidente del Comitato, con la massima trasparenza e documentazione di seguito vengono riprodotte le lettere per una lettura dettagliata per chi desidera approfondire il tema.

Il tema di base è chiarire una volta per tutte democraticamente tramite gli Organi e Autorità preposte la proprietà degli alloggi costruiti nel dopo IIa Guerra mondiale e sotto l’Amministrazione del G.M.A. sul T.L.T. Zona A. Sono di proprietà dei soci della Cooperativa della Provincia di Trieste assegnatari in base ad un regolare Bando di concorso ed in base allo Statuto e Regolamento della Cooperativa regolarmente costituita con l’Atto apparso sulla GAZZETTA UFFICIALE G.M.A. presentato nel presente BLOG o sono di proprietà della Provincia di Trieste come hanno dichiarato i vari responsabili della Provincia di Trieste alle interviste anche recenti dei giornalisti del IL PICCOLO citate nel BLOG.

Lettera all’Ambasciata britannica di Roma

SimboloGB

AmbasicataGBBandieraInglese

LettaraGBIR

 

 

 

 

 

 

Lettera all’Ambasciata degli Stati Uniti d’America di Roma

AmbasciatasimboloAmbasciataUSA1

BandieraUSA

LetteraUSA

 

 

 

 

 

 

Al parlamentare triestino On. Aris Prodani, che ha autorizzato la pubblicazione delle lettere, va tutto il sincero ringraziamento degli inquilini di Via Margherita e del Comitato inquilini tutto rappresentato in persona dal Presidente che da anni lotta per ottenere quella giustizia che in base agli incartamenti reperiti negli Archivi di Stato dimostrano la realtà.

Il sospetto sorge che nessuno ha avuto la pazienza e costanza di esaminare gli incartamenti che sono del periodo 1947-1954. Chi si sporca le mani negli Archivi polverosi? Forse è più semplice condurre negli uffici il solito tran tran e passa parola senza esaminare gli Atti d’origine. Ora gli Atti ritrovati (non per merito della Provincia di Trieste!) portano alle conclusioni alle quali è giunto il Presidente del Comitato inquilini e sono in mano a chi dovrebbe diligentemente leggerli uno per uno in sequenza di data ed arrivare alla conclusione di chi è la proprietà.

Da quanto emerge ed è parere del Comitato pare che la proprietà non è della Provincia di Trieste anche se risulta iscritta al Catasto.

********

Precedente Il mugnaio di Potsdam - "ci sarà pure un giudice a Berlino" Successivo Lettere alla Regione Friuli Venezia Giulia - 31 Luglio 2014 e 23 Agosto 2014