Il mugnaio di Potsdam – “ci sarà pure un giudice a Berlino”

Testo tratto liberamente dal giornale on-line LA VOCE di TRIESTE

Quale è il significato della frase: “ci sarà pure un giudice a Berlino!”

ed ecco il racconto…..

Mulinocolor

Il mugnaio di Potsdam

La celebre vicenda storica documentata dalla giurisprudenza tedesca del Settecento.

È quella del mugnaio Arnold di Potsdam, che non poteva più pagare le tasse perché le acque del mulino, unica fonte di reddito della sua famiglia, venivano deviate da un barone avido e senza scrupoli. La giustizia locale corrotta aveva condannato Arnold consentendo al barone di rubargli anche il mulino, ed i giudici d’appello avevano confermato la sentenza.

Ma il mugnaio e sua moglie Rosina reagirono portando la questione sino al tribunale di Berlino, dove altri magistrati corrotti gli diedero torto, sinché Federico il Grande, quale magistrato supremo, esaminò personalmente gli atti del processo, restituì alla coppia il mulino e condannò i giudici ingiusti al carcere ed a risarcirne i danni.

Questa è l’origine della celebre espressione di chi cerca giustizia: ci sarà pure un giudice a Berlino”, che può essere anche il motto appropriato in molti casi.

Nota: qualsiasi riferimento e/o allusione a cose, fatti, vicende e persone è puramente casuale.

********

Precedente IL PICCOLO 10/12/2014 - Via Margherita, gli inquilini scrivono agli USA e GB Successivo Lo strano caso di Via Margherita a Trieste - lettere alle Ambasciate GB e USA